Lun - Ven: 8:30 - 12:30 | 14:00 - 18:00 seguici su facebook ecologia@ecologiaambiente.it +39 031.524992
Carrozzerie
NEL VOSTRO LUOGO DI LAVORO SONO GENERALMENTE PRESENTI QUESTI TIPI DI RIFIUTI (NUOVI CODICI C.E.R.):
Polveri di stucco - 08 02 01
Filtri cabina verniciatura - 15 02 02 * - 15 02 03
Barattoli sporchi di metallo - 15 01 04
Stracci sporchi contaminati - 15 02 02 * - 15 02 03
Solventi - 14 06 03 *
Vernici con solventi - 08 01 11 *
Morchie di distillazione - 14 06 05 *
Vernici indurite - 08 01 12
Acqua cabina verniciatura - 08 01 20
Batterie esauste - 16 06 01 *
Olio esausto - 13 02 08 *
Paraurti - 16 01 19
Materiali ferrosi - 16 01 17

* Rifiuto speciale pericoloso
OBBLIGHI
  • registro di carico e scarico rifiuti speciali modello detentore vidimato dalla Camera di Commercio.
  • ritiro almeno una volta all'anno.
  • M.U.D. Modello Unico di Dichiarazione entro il 30.04 di ogni anno per tutti i rifiuti *.
* Le aziende con meno di 11 dipendenti hanno l’obbligo di denunciare solo rifiuti speciali pericolosi.
PROCEDURA PER L'AMMASSO PROVVISORIO E TENUTA DEL REGISTRO DI CARICO E SCARICO
  • l’ammasso dei rifiuti deve essere obbligatoriamente registrato entro 10 giorni lavorativi dalla produzione.
  • i rifiuti prodotti vanno immessi in appositi contenitori con dicitura esterna del rifiuto e del codice.
  • tutti i rifiuti anche se liquidi vanno ammassati in chilogrammi o litri o metri cubi.
PROCEDURA PER TRASPORTO E SMALTIMENTO
Il trasportatore vi deve esibire le seguenti documentazioni:
 
  • ​iscrizione all'Albo Nazionale Smaltitori.
  • delibera autorizzativa del mezzo di trasporto utilizzato.
​DOCUMENTO OBBLIGATORIO PER IL TRASPORTO RIFIUTI
Formulario di identificazione
Modello previsto dal D.L. 152 del 3 Aprile 2006
 
  • emessi dal produttore / detentore del rifiuto o dal trasportatore.
  • numeri progressivamente anche con prefissi alfanumerici.
  • acquistati con fattura da annotare sul registro IVA acquisti prima dell’utilizzo del blocco di formulari.
  • vidimati alla Camera di Commercio di competenza senza spese.
OBBLIGHI ANNUALI
Entro il 30.04 di ogni anno si dovrà inviare alla​ C.C.I.A.A. di competenza la denuncia annuale dei rifiuti prodotti e smaltiti nell’arco dell’anno precedente compilando l’apposito modello denominato “M.U.D. - Modello Unico di Dichiarazione” e provvedendo al versamento dei Diritti di Segreteria richiesti.

La mancata o ritardata presentazione entro la data stabilita prevede una sanzione amministrativa da ​€ 2.580,00 a € 15.490,00.

Allo scopo di facilitare la conoscenza di tutte queste ottemperanze, Ecologia Ambiente Srl, mette a disposizione gratuitamente il proprio personale qualifi cato per consigli e delucidazioni ovvero per fissare un appuntamento telefonando al numero 031 52 49 92.
© 2017 Ecologia Ambiente Srl | P.IVA 01890430133 |
| realizzato da andytimes